Tag Archives: Hebron

Il capo dell’esercito israeliano riduce di 4 mesi la pena di Elor Azarya.

Ma’an News, 27 settembre 2017. Betlemme (Ma’an) – I media israeliani hanno riferito mercoledì che il Capo di Stato Maggiore dell’esercito israeliano, Gadi Eisenkot, ha ridotto la pena detentiva dell’ex soldato israeliano Elor Azarya, condannato per omicidio colposo per aver sparato, uccidendolo, a un Palestinese gravemente ferito nella città di Hebron (Cisgiordania occupata) nel marzo […]






Leave a comment Continue Reading →

L’UNESCO riconosce Hebron e la Tomba dei Patriarchi come luoghi del patrimonio culturale palestinese

Barak Ravid – 7 luglio 2017, Haaretz. Pubblicato su Zeitun, 9 luglio 2017. Israele e gli USA hanno intrapreso intensi tentativi diplomatici per bloccare la risoluzione palestinese; i ministri israeliani accusano l’UNESCO di negare la storia e di essere antisemita. Venerdì l’UNESCO ha votato per il riconoscimento della Città Vecchia di Hebron e della Tomba […]






Leave a comment Continue Reading →

Intervista a Luisa Morgantini su Shuhada Street.

Il 17 febbraio 2017 Luisa Morgantini è stata intervistata  nel corso della trasmissione Ellemondo curata da Stefano Milani per il quotidiano online Articolo 1 della CGIL, sul tema della campagna Open Shuhada Street attualmente in corso. Per ascoltare l’intervista cliccare sulla freccia sottostante:






Leave a comment Continue Reading →

Il processo a Elor Azaria, l’assassino di Hebron: l’agonia mortale di una società sana.

Nella foto: Israeliani manifestano il loro supporto a Azaria all’esterno del tribunale dove si svolge il suo processo a Tel Aviv, 04 gennaio 2017 di Gideon Levy Non ci saranno altri processi Azaria. I politici e la gente non permetteranno che accada Haaretz, 05.01.2017  http://www.haaretz.com/opinion/.premium-1.763045 Traduzione da Zeitun.info  http://zeitun.info/2017/01/06/il-processo-a-elor-azaria-lassassino-di-hebron-lagonia-mortale-di-una-societa-sana/ Guardate bene il processo al soldato […]






Leave a comment Continue Reading →

Voci dalla Palestina

Gerusalemme: la scorsa notte ci sono stati raid e arresti in varie parti di Gerusalemme. Secondo fonti locali, attorno alle sette, alcune persone sono state arrestate, inclusi minorenni. La maggiorparte degli arresti hanno avuto luogo nella città vecchia e nei dintorini di Gerusalemme. Verrà lanciata una campagna nei prossimi giorni che sarà composta da attività […]






Leave a comment Continue Reading →

A Hebron i giovani non riescono più a sognare

di Francesca Borri Internazionale, 22 novembre 2015   Forse è meglio andare uno alla volta. Così sembriamo meno pericolosi. O forse no: sembriamo più sospetti. Però la carta di identità no, non in mano, o penseranno che sia un coltello. Oddio: e poi come la tiri fuori? Penseranno che hai un coltello in tasca. Ma […]






Leave a comment Continue Reading →

COMUNICATO ASSOPACE: “BASTA IMPUNITA’ PER IL GOVERNO ISRAELIANO”

COMUNICATO STAMPA Giovedì scorso in un ospedale di Hebron il rapimento di un giovane ferito e l’uccisione di suo cugino ASSOPACE PALESTINA: “BASTA IMPUNITA’ PER IL GOVERNO ISRAELIANO” Luisa Morgantini: “Invitiamo tutti gli italiani democratici che hanno a cuore i diritti umani di tutti i popoli a protestare inviando lettere all’ambasciata israeliana nel nostro Paese” […]






Leave a comment Continue Reading →

A Torino il 6 maggio serata dedicata al popolo palestinese

Mercoledì 6 maggio Torino ospiterà l’incontro Serata Palestina i Testimoni. L’evento si terrà presso la Bottega Locanda Johar (via santa Giulia 42) e interverranno Issa Amro (ragazzo di Hebron e membro membro di Youth Against Settlements) e Mohamed (profugo palestinese in Libano)    






Leave a comment Continue Reading →

Iscriviti al prossimo viaggio in Palestina dal 21 al 28 di agosto 2015

Conoscere nella solidarietà: Vieni anche tu in Palestina e Israele dal  21 al 28 agosto 2015 Accompagnati da Luisa Morgantini – già Vice Presidente Parlamento Europeo È dal 1988 che l’Associazione per la Pace organizza viaggi di conoscenza e solidarietà in Palestina e Israele, un “andare e tornare” per ­­contribuire a tenere aperta la strada per la libertà e l’indipendenza […]






Leave a comment Continue Reading →

Youth Against Settlements e la lotta per la riapertura di Shuhada Street

Youth Against Settlements è un gruppo di attivisti palestinese con sede ad Hebron fondato nel 2006 da Issa Amro. Documentano le violazioni di diritti umani attraverso videocamere e fotocamere. Ogni giorno coloni e soldati compiono azioni che ledono i diritti dei palestinesi che abitano nella città. Gli attivisti YA svolgono inoltre attività di supporto alle […]






Leave a comment Continue Reading →

Roma 27.02.15: “Open Shuhada Street” fa tappa nella Capitale al fianco degli abitanti di Hebron

Venerdì 27 febbraio  dalle 18 in via Ostiense 152/B, Roma. La tappa romana della Campagna Internazionale Open Shuhada Street in solidarietà con gli abitanti di Hebron e di tutta la Palestina   Dopo una vera e propria “staffetta di solidarietà” tra diverse città italiane (Venezia, Marghera, Firenze, Bologna, Padova, Brescia, Genova, Torino, Alba, Milano), farà tappa a Roma venerdì […]






Leave a comment Continue Reading →

Hebron, il lato oscuro degli Accordi di Oslo

Shuhada Street, dal 2000 strada proibita ai palestinesi della città, nei racconti e le testimonianze dei residenti. La strage della moschea di Hebron è una ferita ancora aperta nei cuori dei palestinesi della città. Poiché oltre al danno, hanno dovuto subire anche la beffa di vedersi ancor più discriminati per “ragioni di sicurezza” da parte […]






1 Comment Continue Reading →

Marco ha deciso di resistere

  Marco, uno dei due arrestati ad Hebron dei giorni scorsi, ha deciso di resistere al reimpatrio forzato. Non seguirà gli ordini delle forze di occupazione israeliane quando vorranno che lui si imbarchi su un aeroplano che lo porti fuori dalla Palestina, e farà ogni cosa in suo potere per poter avere almeno il processo […]






Leave a comment Continue Reading →

Arrestati due ragazzi italiani ad Hebron

da : http://italy.palsolidarity.org/ — AGGIORNAMENTO — Alle ore 13.15 la console Anna Pappalardo ha telefonato alla moglie di Giorgio dicendo che Marco e Giorgio verranno deportati in Italia con il primo volo, senza processo. Arrestati con l’accusa di partecipazione a manifestazione illegale, quando in realtà non c’era nessuna manifestazione in corso, e violenza sui militari quando […]






Leave a comment Continue Reading →

Sulla lama di un coltello ad Hebron.

Giovani palestinesi contro gli insediamenti per la fine dell’occupazione militare by Issa Amro – Febraury 2012 I problemi di Hebron hanno avuto inizio con il 1967. L’esercito israeliano si dette molto da fare per creare l’insediamento di Kiryat Arba, dopodiché i coloni e i soldati si stabilirono all’interno di Hebron, trasformandola in una città occupata. […]






Leave a comment Continue Reading →