Archive by Author

“Vuoi una ragazza? Quante?” Registrazioni rivelano come un gruppo di destra ha cercato di rendere ebraica Gerusalemme Est.

Gruppi di destra hanno spesso usato tattiche di coercizione per acquisire proprietà palestinesi a Gerusalemme Est. Nir Hasson Haaretz, 10 gennaio 2018 “Vuoi una ragazza? Una, due, quante?… di che età le vuoi?” Chi parla è Matityahu Dan, presidente dell’organizzazione Ateret Cohanim ed elemento trainante degli insediamenti ebraici di Gerusalemme Est. Sta offrendo una ragazza […]






Leave a comment Continue Reading →

Ghedi (BS), 20 gennaio: manifestazione contro le armi nucleari.

Sabato 20 gennaio 2018. Ore 13: concentramento a Ghedi (Brescia), piazza Roma, e corteo alla RWM (fornitrice di bombe all’Arabia Saudita che le usa contro i civili in Yemen). Ore 15: manifestazione alla aerobase di Ghedi. Comunicato del Forum contro la Guerra.






Leave a comment Continue Reading →

Ahed Tamimi è stata schiaffeggiata per prima, ma nessuno ne parla.

di Jonathan Ofir Modoweiss, 28 dicembre 2017 Il video di Ahed Tamimi che dà uno schiaffo a un soldato israeliano, che nella settimana scorsa ha scatenato un infuocato dibattito nella società israeliana sulla presunta mancanza di reazione dei soldati israeliani, o sul loro “autocontrollo”, ormai non ha bisogno di ulteriori presentazioni. La discussione si è […]






Leave a comment Continue Reading →

All’alba, i soldati hanno portato via Ahed e Nour.

Questo articolo di Luisa Morgantini è stato pubblicato sul numero 52 del 30 dicembre 2017 del settimanale LEFT.






Leave a comment Continue Reading →

Cosa è successo quando una colona ebrea ha schiaffeggiato un soldato israeliano.

Sia Ahed Tamimi che Yifat Alkobi sono state sottoposte a interrogatorio per aver schiaffeggiato un soldato in Cisgiordania, ma non ci sono altre somiglianze tra i due casi, semplicemente perché una è ebrea e l’altra palestinese. di Noa Osterreicher Haaretz, 4 gennaio 2018 Questo schiaffo non ha aperto i notiziari della sera. Questo schiaffo, che […]






Leave a comment Continue Reading →

Comunicato del Comitato di Coordinamento della Lotta Popolare (PSCC).

Palestine News Network Ramallah, 28 dicembre 2017 Una campagna di diffamazione contro gli attivisti della lotta popolare e i membri del PSCC. L’occupazione israeliana ha intensificato la sua sistematica politica di intimidazione nei confronti dei Palestinesi dopo il riconoscimento di Gerusalemme come capitale di Israele, annunciato da Trump il 6 dicembre 2017. Dopo quella dichiarazione, […]






Leave a comment Continue Reading →

A Nabi Saleh ho smesso di essere sionista.

Lisa Goldman da «+972», 24 dicembre 2017. Prima che cominciassi a frequentare il villaggio di Nabi Saleh, avevo trascorso circa quattro anni a riferire ciò che vedevo a Gaza e in Cisgiordania, mentre guardavo con distacco la mia visione politica che si spostava sempre più a sinistra. Le cose di cui sono stata testimone in […]






Leave a comment Continue Reading →

Luisa Morgantini, dal villaggio delle donne arrestate, chiede una firma.

Vi chiedo ancora una firma, per questo appello che riguarda non solo Ahed ma anche tutti i minori abusati. Domani Ahed sarà davanti al tribunale militare. E lunedì sarà la volta di Nariman e Nour. L’obiettivo di questo appello è raggiungere 250.000 firme, e anche la vostra è essenziale. Sono a Nabi Saleh con le […]






Leave a comment Continue Reading →

Appello per le tre donne palestinesi incarcerate.

AHED TAMIMI LIBERA !   La mattina di martedì 19 dicembre, alle 3:00 della notte, le forze armate israeliane hanno fatto irruzione nella casa dei Tamimi nel villaggio cisgiordano di Nabi Saleh ed hanno arrestato la sedicenne Ahed Tamimi. La giovane attivista palestinese è stata tirata giù dal letto, ammanettata e infilata dentro a una […]






Leave a comment Continue Reading →

No al Giro in Israele: lettera all’Unione Ciclistica Internazionale.

Pubblichiamo la lettera invitata all‘Unione Ciclistica Internazionale (UCI) in merito al coinvolgimento del Giro d’Italia, della federazione ciclistica e della squadra israeliana, entrambe membri UCI, in violazioni del diritto internazionale. La lettera è stata firmata da oltre 40 organizzazioni della società civile italiana, tra cui sindacati con centinaia di migliaia di iscritti, gruppi cristiani e […]






Leave a comment Continue Reading →

Ilan Pappé a proposito della dichiarazione di Trump su Gerusalemme capitale.

da «www.islam21c.com», 12 dicembre 2017 Il noto storico israeliano Ilan Pappé scrive in questo articolo che l’annuncio di Trump su Gerusalemme ha dato il via a una catena di eventi che alla fine potrebbero portare ad un esito favorevole per i Palestinesi.     La dichiarazione del presidente Trump relativa al riconoscimento di Gerusalemme come […]






1 Comment Continue Reading →

Netanyahu accetta di escludere le colonie da un accordo economico con l’UE.

L’accordo prevede decine di milioni di euro per iniziative nell’area mediterranea. Il regolamento UE afferma che i finanziamenti non possono essere destinati ai territori occupati da Israele nel 1967. di Noa Landau Haaretz, 14 dicembre 2017 Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha approvato in linea di principio un accordo di cooperazione con l’Unione Europea in […]






Leave a comment Continue Reading →

Ancora un esempio dei metodi usati dall’esercito più morale del mondo.

Un video registrato nel corso delle manifestazioni contro l’annuncio di Trump su Gerusalemme capitale di Israele mostra, tra le altre cose, una camionetta militare che insegue un manifestante su un marciapiede, lo trascina per alcuni metri e lo investe. Un soldato esce dalla camionetta, si china sull’uomo investito e gli assesta un colpo in testa […]






Leave a comment Continue Reading →

Da ricamo a birra, la Valtellina ospita le eccellenze palestinesi.

Uno dei modi migliori per far conoscere al pubblico la ricchezza della cultura e della società palestinese è anche presentare le “eccellenze” che questo popolo tenace e creativo sa produrre. Per questo, per la terza volta, anche quest’anno abbiamo proposto al pubblico valtellinese l’iniziativa “La tenda della Solidarietà” allo Ski Stadium a Valdidentro. Una giornata espositiva in […]






Leave a comment Continue Reading →

Re e Imperatore.

di Uri Avnery. Gush Shalom, 2 dicembre 2017. Il SIONISMO è un credo antisemita. Lo è stato fin dall’inizio. Già il padre fondatore, Theodor Herzl, uno scrittore viennese, scrisse alcuni pezzi con una chiara inclinazione antisemita. Per lui il Sionismo non consisteva semplicemente in un trapianto geografico, ma era anche un mezzo per trasformare lo […]






Leave a comment Continue Reading →