Archive | Riflessioni RSS feed for this section

Chi ha paura della nonviolenza?

di Michael Chabon e Ayelet Waldmanjan. The New York Times, 27 gennaio 2017 Issa Amro è stato recentemente al centro di vicende giudiziarie promosse dall’Autorità Palestinese. Arrestato il 2 settembre 2017 con l’accusa di “crimini elettronici” per aver denunciato su Facebook la detenzione di un giornalista che chiedeva le dimissioni del Presidente Abbas, è stato […]






Leave a comment Continue Reading →

Netanyahu ha sconfitto i Palestinesi?

Daniel Levy The National Interest, 24 agosto 2017. Israele ha certamente registrato alcune vittorie, mentre la leadership palestinese ha sofferto per le sue divisioni e la sua incapacità strategica. Le ormai lunghe indagini di polizia sugli affari del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu pare che abbiano varcato il Rubicone all’inizio di questo mese. Netanyahu è […]






Leave a comment Continue Reading →

Gaza deve vivere per la vita di tutta la Palestina.

Appello per una campagna internazionale A cura di Cultura è Libertà.   La vita della popolazione di Gaza è seriamente messa in pericolo e noi, cittadini/e del mondo, associazioni, gruppi, non credenti e credenti di fedi diverse, sentiamo la responsabilità di agire laddove le Risoluzioni hanno fallito, e porre all’attenzione internazionale questo lento genocidio. Prima […]






Leave a comment Continue Reading →

I neo-nazisti ebrei.

Gideon Levy. Haaretz, 20 agosto 2017 Perché gli israeliani rimangono in silenzio circa i commenti del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump sulla presenza di ‘tante belle persone’ che partecipano alla manifestazione dei suprematisti bianchi a Charlottesville? Oggi i migliori ‘amici di Israele’ sono fascisti e evangelici, xenofobi e islamofobi. Ciò che conta è che […]






Leave a comment Continue Reading →

L’Europa non deve comprare quello che Israele spaccia per combattere il terrore.

Israele è stato capace di trasformare 50 anni di resistenza palestinese all’occupazione in un’attività produttiva, e ora sta proponendo al mondo il modello di uno Stato di Polizia. Jeff Halper Haaretz, 20 agosto 2017 Ogni volta che c’è un attentato terroristico, come quello della settimana scorsa a Barcellona, i politici israeliani e gli “esperti” di […]






Leave a comment Continue Reading →

Un piano di pace per una nuova era: Israele e Palestina dovrebbero chiedere di entrare nell’UE.

di Bradley Burston Haaretz, 8 agosto 2017 Questo articolo viene riprodotto come possibile stimolo per la discussione e come spunto di meditazione sulle possibili alternative per un processo di pace. Un nuovo piano di pace per Israele e Palestina è letteralmente atterrato stamani alla mia porta. È arrivato sotto forma di un articolo ammonitore del […]






Leave a comment Continue Reading →

LE PROTESTE AD AL-AQSA DIMOSTRANO CHE LA NONVIOLENZA PALESTINESE È UNA REALTÀ.

di Issa Amro. Forward, 27 luglio 2017 Il mio sogno è sempre stato quello di vedere la mia gente unita in un movimento di massa di resistenza non violenta. Ho passato la maggior parte della mia vita adulta a fare quest’appello ai miei compagni palestinesi e a costruire relazioni con quegli enti internazionali che ci […]






Leave a comment Continue Reading →

Le ritorsioni sempre più sadiche di Israele rafforzano negli Ebrei un senso collettivo di vittimismo.

di Jonathan Cook The National, 11 luglio 2017. Quando, l’anno scorso, Israele ha approvato una nuova legge contro il terrorismo, Ayman Odeh, un leader della vasta minoranza di Palestinesi con cittadinanza israeliana, ha descritto le misure draconiane di questa nuova legge, definendole “l’ultimo respiro” del colonialismo. Ha inoltre affermato: “Mi sembra di vedere … il […]






Leave a comment Continue Reading →

Gaza: l’esperimento israeliano su esseri umani costretti in situazioni di stress e deprivazione estremi.

di Gideon Levy. Middle East Eye, 30 giugno 2017 Sotto i nostri occhi è in corso uno dei più grandi esperimenti mai condotti al mondo su esseri umani, e il mondo tace. Il test è giunto al culmine e il mondo mostra disinteresse. Questo esperimento non è stato autorizzato da nessuna istituzione scientifica internazionale, la […]






Leave a comment Continue Reading →

Se Israele fosse furbo

da Zeitun Sara Roy su Gaza London Review of Books – 15 giugno 2017 La mia ultima visita a Gaza è stata nel maggio 2014, appena prima che Israele scatenasse l’operazione “Margine protettivo”, un attacco che ha causato la morte di oltre duemila gazawi – tra combattenti e civili – e la distruzione di 18.000 […]






Leave a comment Continue Reading →

In Israele la democrazia muore alla luce del sole.

L’occupazione della Palestina ha infettato Israele con virus pericolosi che hanno un periodo d’incubazione lungo, ma causano una malattia mortale. di Chemi Shalev Haaretz 14 giugno 2017 Il Washington Post ha sollevato un polverone nel febbraio scorso quando sotto il suo logo ha aggiunto il motto “La democrazia muore nell’oscurità.” Questo è stato interpretato come […]






Leave a comment Continue Reading →

Annettere Israele alle colonie

I leader dei coloni ne hanno abbastanza dell’interminabile dibattito israeliano sull’annessione dei territori occupati. Così, invece di star lì ad aspettare, hanno cominciato ad annettere Israele alle colonie. di Oren Yiftachel Haaretz, 12 giugno 2017. “Abbiamo trovato una soluzione creativa al problema, come si fa nelle colonie. Li abbiamo sloggiati: dov’è il problema?” ha detto […]






Leave a comment Continue Reading →

Negoziati senza fine

di Nathan Thrall, The Guardian. Foto di Kai Wiedenhöfer Dopo mezzo secolo di occupazione e decenni di trattative, la prospettiva di una soluzione al conflitto tra israeliani e palestinesi sembra più lontana che mai. Uno dei motivi principali è che oggi a Israele non conviene raggiungere un accordo di pace Sparsi qua e là sulle […]






Leave a comment Continue Reading →

La mossa con cui Israele e USA immobilizzano la Palestina.

di Rashid Khalidi The Nation, 5 giugno 2017 L’occupazione israeliana è possibile solo grazie al sostegno incondizionato degli USA, ma il giorno del giudizio si avvicina. In questo 50° anniversario della più lunga occupazione militare della storia moderna, c’è chi festeggia. È del tutto appropriato che questi festeggiamenti includano una sessione congiunta del Congresso americano […]






Leave a comment Continue Reading →

I due lati della medaglia palestinese: lo sciopero della fame e Gaza.

Richard Falk esamina lo sciopero della fame appena concluso di più di un migliaio di palestinesi nelle prigioni israeliane, e lo mette in rapporto con la prolungata tortura di quasi 2 milioni di palestinesi nella prigione a cielo aperto di Gaza. di Richard Falk. Global Justice, 28 maggio 2017. Lo sciopero della fame dei palestinesi […]






Leave a comment Continue Reading →