Salvare Masafer Yatta

Giu 16, 2022 | Notizie

da Youth of Sumud,

16 giugno 2022. 

Il 16 giugno 2022, l’esercito israeliano ha emesso un ordine di demolizione della Casa della Gioventù e Centro Comunitario di Sumud. Questo ordine di demolizione del centro comunitario è un attacco mirato alla resistenza nonviolenta palestinese, in un momento in cui gli organizzatori di base palestinesi si stanno unendo in solidarietà con le comunità di Masafer Yatta, che stanno rischiando uno sfollamento immediato.

“Questo centro, a cui abbiamo lavorato per anni, è un grande aiuto per noi di Masafer Yatta per organizzarci e proteggere le nostre terre. Utilizziamo questo luogo per ospitare gli internazionali, tenere riunioni e organizzare incontri comunitari”, ha spiegato Sami Huraini di Youth of Sumud. “Questo ordine di demolizione non riguarda solo la Youth of Sumud, ma tende anche a distruggere gli sforzi organizzativi di solidarietà con le comunità a rischio nella Zona di Tiro 918, che i militari israeliani sono pronti a sottoporre a pulizia etnica per allontanarle dalle loro terre”.

Il movimento dei coloni israeliani ha da tempo preso di mira gli attivisti di Youth of Sumud. Questo centro fornisce un punto critico per organizzarsi, tenere riunioni, lavorare ed editare la documentazione video dei violenti attacchi dei coloni israeliani nell’area. La demolizione di queste strutture rappresenta un attacco all’organizzazione locale che è al servizio dei diritti umani.

È necessario un intervento immediato per garantire che gli operatori dei diritti umani possano avere uno spazio per lavorare e fornire supporto alla popolazione di Masafer Yatta e della Zona di Tiro 918.

https://actionnetwork.org/letters/save-masafer-yatta/
https://actionnetwork.org/letters/save-masafer-yatta/
https://actionnetwork.org/letters/save-masafer-yatta/

.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Archivi

Fai una donazione

Fai una donazione tramite Paypal alla nostra associazione:

Fai una donazione ad Asso Pace Palestina

Oppure versate il vostro contributo ad
AssoPace Palestina
Banca BPER Banca S.p.A
IBAN: IT 93M0538774610000035162686

il 5X1000 ad Assopace Palestina

Il prossimo viaggio