Un aiuto per Jawad

Ott 13, 2020 | Iniziative

Jawad Shalabi è un giovane attore di 23 anni di Jenin, una stella nascente del teatro palestinese. Ma ha una grave forma di atrofia muscolare che gli sta lentamente paralizzando le gambe inferiori.

Lui finora ci ha riso su, portandola proprio in teatro. Nei suoi monologhi racconta della malattia in modo ironico: è il suo modo per affrontarla, parlando anche della sua patria e dell’ambiente che lo circonda. Ha dato perfino un nome alla stampella con cui cammina: la chiama Samira, e ora tutti quanti la chiamano così.

Con Samira ha continuato a coltivare il suo sogno di diventare un grande attore nel teatro in cui lavora, il Fragments Theatre di Jenin, sempre sostenuto dalla sua energia e dalla sua voglia di sorridere.

Purtroppo adesso Samira non è più sufficiente. Jawad ha bisogno di altro. L’ideale sarebbe un “mobility scooter”, che gli può permettere di muoversi con agilità e facilità. Ma la famiglia non può permetterselo, e anche la comunità attorno a lui non riesce.

Per questo Jawad ha bisogno del nostro aiuto. Un mobility scooter costa meno di 5.000 euro, e con l’aiuto di tutti potremo aiutare la “stella nascente” del teatro Jawad a continuare a sorridere e a raccontare nei suoi spettacoli la malattia, la speranza, la solidarietà, la Palestina.

Versate, se potete, un contributo nel più breve tempo possibile, sul conto di Assopace Palestina, con la causale “Per Jawad”: IBAN IT93 M05 3877 4610 0000 3516 2686 (Bper Banca). La prossima foto sarà quella di Jawad sul mobility scooter!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso ai lettori

Questo sito è attualmente interessato da un processo di aggiornamento e ristrutturazione, ma i contenuti rimangono quelli di sempre. Vi chiediamo di sopportare per alcuni giorni questi cambiamenti di forma, fino alla messa a punto della veste definitiva. Grazie!

Archivi

il 5X100 ad Assopace Palestina

Il prossimo viaggio

Rapporti OCHA