Dichiarazione dei Patriarchi e dei Capi delle Chiese di Terra Santa sui progetti israeliani di annessione unilaterale

7 maggio 2020

Descrizione: Macintosh HD:Users:donatocioli:Desktop:Patriarchi.jpg

La paralisi del processo di pace in Medio Oriente tra Israeliani e Palestinesi ha portato a un’intera serie di iniziative unilaterali per annettere terre in Cisgiordania da parte di Israele. Questi progetti, supportati principalmente da fazioni di destra, sollevano interrogativi estremamente seri sulla fattibilità di qualsiasi accordo di pace per porre fine a questo conflitto decennale che continua a costare la vita a molte persone innocenti, come parte di un circolo vizioso di tragedia e ingiustizia umane.

Il Consiglio dei Patriarchi e Capi delle Chiese di Terra Santa considera questi progetti di annessione con grande preoccupazione e invita lo Stato di Israele ad astenersi da tali azioni unilaterali che porterebbero alla perdita di ogni speranza di successo per il processo di pace.

Il Consiglio invita inoltre gli Stati Uniti d’America, la Federazione Russa, l’Unione Europea e le Nazioni Unite a rispondere a questi piani unilaterali di annessione con un’iniziativa di pace a tempo determinato e graduale, conformemente al diritto internazionale e alle risoluzioni delle Nazioni Unite sulla questione, al fine di garantire una pace globale, giusta e duratura in quella parte del mondo considerata santa dalle tre religioni abramitiche.

Chiediamo inoltre all’Organizzazione per la Liberazione della Palestina, in quanto unico rappresentante legittimo del popolo palestinese, di risolvere le controversie interne – nonché eventuali conflitti con altre fazioni non sotto il loro controllo – al fine di presentare un fronte unito dedicato al raggiungimento della pace e alla costruzione di uno Stato praticabile basato sul pluralismo e sui valori democratici.

Descrizione: Macintosh HD:Users:donatocioli:Desktop:Cross.jpg

+ Patriarca Teofilo III, Patriarcato greco ortodosso

+ Patriarca Nourhan Manougian, Patriarcato apostolico armeno ortodosso

+ Arcivescovo Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico, Patriarcato latino

+ P. Francesco Patton, ofm, Custode di Terra Santa

+ Arcivescovo Anba Antonious, Patriarcato copto ortodosso, Gerusalemme

+ Vicario Generale Padre Gabriel Daho, Patriarcato Siro Ortodosso 

+ Arcivescovo Aba Embakob, Patriarcato ortodosso etiope

+ Arcivescovo Yaser AL-Ayash, Patriarcato greco-cattolico melchita

+ Arcivescovo Mosa El-Hage, Esarcato patriarcale maronita

+ Arcivescovo Suheil Dawani, Chiesa episcopale di Gerusalemme e Medio Oriente

+ Mons. Ibrahim Sani Azar, Chiesa evangelica luterana di Giordania e Terra Santa

+ Padre Ephram Samaan, Esarcato Patriarcale Siro cattolico 

+ Reverendo Joseph Nersès Zabarian, Esarcato patriarcale armeno cattolico 

https://www.lpj.org/posts/holy-land-heads-of-churches-voice-concern-about-israels-planned-annexation-of-west-bank-land.html?s_cat=1109

,

No comments yet.

Lascia un commento