Manifestazione fascista “Pro Palestina”

I fascisti di Forza Nuova, hanno indetto per il 9 marzo a Roma-Eur un corteo “per la Palestina” ispirati dal loro odio antisemita e facendosi scudo con la Palestina che subisce l’occupazione e l’apartheid israeliana.

Comunicato stampa

In un paese, come il nostro, nel quale sempre più si stanno alterando valori e funzioni e dove le pulsioni peggiori della popolazione sono sollecitate da chi dovrebbe per compito istituzionale contenerle, non c’è da meravigliarsi se una formazione come Forza Nuova decida di sostenere, sia pur strumentalmente, la nobile causa palestinese.

Certamente, per questa sua decisione, Forza Nuova non riuscirà a confondersi nell’area democratica del Paese. I copiosi retaggi di fascismo di cui si fa portatrice la relegano fra le entità da isolare, perché non deturpino la nostra convivenza civile ed inquinino il tessuto democratico dello Stato nato dalla lotta popolare della Resistenza. Nondimeno, in questa circostanza, noi vogliamo esaltare i valori fondanti della nostra posizione politica, che sono: l’antifascismo, l’antirazzismo, l’antisessismo, la strenua avversione all’antisemitismo, l’impegno per la Giustizia, la Libertà, la Pace, la Democrazia, l’opposizione del Diritto alla forza, l’Eguaglianza di tutti gli esseri umani in un mondo senza barriere.

È perché crediamo in questi valori e ci battiamo per essi che ci siamo schierati a fianco del Popolo Palestinese ed intendiamo farlo per chiunque patisca un’ingiustizia o sia sotto oppressione. Nessuno di questi valori appartiene a Forza Nuova, la cui impostura va smascherata, anche per impedire che si getti discredito sulla Palestina e sulla resistenza del suo popolo, che nulla hanno a che fare con i nazi razzisti che negano i diritti umani, la libertà e la convivenza tra i popoli.

Ai Palestinesi, ribadiamo la nostra amicizia e confermiamo il nostro impegno al loro fianco. Non temano: la scelta di Forza Nuova non offuscherà la nobiltà della loro causa.

Roma 28 febbraio 2019

Amici della Mezza Luna Rossa Palestinese, Assopace Palestina, Centro Italiano di Scambi Culturali di Gaza – Vik, Donne in Nero, Rete ECO – Ebrei Contro l’Occupazione, Rete ISM Italia, Rete Radié Resh, Un Ponte per…, aderenti alla Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

,

No comments yet.

Lascia un commento