Da ricamo a birra, la Valtellina ospita le eccellenze palestinesi.

Uno dei modi migliori per far conoscere al pubblico la ricchezza della cultura e della società palestinese è anche presentare le “eccellenze” che questo popolo tenace e creativo sa produrre. Per questo, per la terza volta, anche quest’anno abbiamo proposto al pubblico valtellinese l’iniziativa “La tenda della Solidarietà” allo Ski Stadium a Valdidentro. Una giornata espositiva in cui è stato possibile scoprire l’arte millenaria del ricamo o la lavorazione di ceramica e vetro soffiato, il sapone tradizionale all’olio di oliva e l’artigianato plurisecolare in legno di ulivo e in madreperla della zona di Betlemme. Senza dimenticare il ricco filone alimentare come il vino di Cremisan, prodotto nelle cantine del monastero salesiano alle porte di Betlemme, ormai minacciato dal muro, o la birra prodotta a Taybeh, villaggio cristiano nei pressi di Ramallah.

AssopacePalestina sezione Valtellina

, ,

No comments yet.

Lascia un commento