Roma: 22 settembre – Incontro con Manal e Bilal Tamimi del villaggio di Nabi Saleh

Venerdì 22 settembre alle ore 18  presso la Fondazione Lelio e Lisli Basso – Via della dogana Vecchia, 5 – Roma

Incontro con Manal e Bilal Tamimi dei Comitati popolari per la resistenza nonviolenta di Nabi Saleh.

Un villaggio che dal 2009 resiste in modo nonviolento contro la confisca della terra e l’esprorio da parte dei coloni dell’unica fonte d’acqua.

Manal Tamimi è stata arrestata e ferita diverse volte dall’esercito israeliano. La sua intelligenza e profondità di pensiero è straordinario.

Bilal Tamimi timido e silenzioso documenta con il suo Tamimi Press gli accadimenti e le incursione dei soldati nelle case e nel villaggio.

Manal e Bilal sono in italia con due dei quattro figli, Samer (11 anni, Rand 13 anni). E’ la prima volta che Manal e Bilal fanno una vacanza ed insieme escono dalla Palestina , e pur rispettando e contribuendo alla loro vacanza non potevamo lasciarli ritornare senza ascoltarli insieme.

Perciò  vi proponiamo un incontro  per ascoltare la loro testimonianza sulla quotidianità  di una vita sotto            occupazione militare, ma anche  per conoscere la loro resistenza e perseveranza per la conquista della libertà e dell’uguaglianza.

No comments yet.

Lascia un commento