Campagna “il Prigioniero del giorno”

da | Set 20, 2016 | Iniziative

I prigionieri palestinesi Malek Al Qadi e i fratelli Balboul sono in sciopero della fame da 73 giorni e le loro condizioni di salute sono preoccupanti. Da giovedì (15/9/2016) altri 100 prigionieri palestinesi si sono uniti a loro in uno sciopero della fame di solidarietà con Al Qadi e i Balboul. Potete leggere qui altri particolari.

prigionieri

Chiediamo alle persone di farsi una foto (oppure un breve filmato) con un cartello in cui si dichiara la propria solidarietà e il proprio sostegno, e di mandare poi la foto o il filmato alla Pagina Facebook della Campagna il Prigioniero del Giorno. Vi proponiamo un paio di possibili testi per il cartello da mostrare, oppure potete scrivere voi il vostro testo.

Opzione 1

Sono ___________di__________ e sono solidale con i prigionieri palestinesi in sciopero della fame. Chiedo che Israele metta fine alla detenzione amministrativa. #FreePalestine  #FreeMalekAlQadi #FreeBalboulBrothers

Opzione 2

Sono ___________di__________ e farò un giorno di sciopero della fame per solidarietà con i prigionieri palestinesi. #FreePalestine  #FreeMalekAlQadi #FreeBalboulBrothers

Lo scopo di questa campagna è quello di far conoscere la battaglia che i digiunatori fanno contro la detenzione amministrativa, visto che gli occupanti israeliani si rifiutano di liberare i prigionieri e si rifiutano anche di mandarli in un ospedale palestinese.

Speriamo che vorrete collaborare a sostenere Malek Al Qadi, Mohamad Albalboul, Mahmoud Al Balboul e tutti i prigionieri politici palestinesi nella loro lotta per la libertà.

#Starvation_For_Liberation

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso ai lettori

Questo sito è attualmente interessato da un processo di aggiornamento e ristrutturazione, ma i contenuti rimangono quelli di sempre. Vi chiediamo di sopportare per alcuni giorni questi cambiamenti di forma, fino alla messa a punto della veste definitiva. Grazie!

il 5X100 ad Assopace Palestina

Archivi