ICC ospita la cerimonia di benvenuto che onora lo Stato di Palestina come un nuovo Stato Membro

da | Apr 17, 2015 | Notizie

Comunicato stampa – State of Palestine  – Ministry of Foreign Affairs

Mercoledi’ 1  Aprile, 2015

Ministro Malki: “Oggi il Mondo e’ piu’ vicino a eliminare l’impunita’ e raggiungere la giustizia

ICC ospita la cerimonia di benvenuto che onora lo Stato di Palestina come un nuovo Stato Membro

Malki Palestine

Questo mercoledi’ pomeriggio l’ICC ha ospitato una cerimonia ufficiale che ha accolto lo Stato di Palestina nella comunita’ degli Stati membri allo Statuto di Roma. Con un comunicato a nome dello Stato di Palestina, il Ministro degli Affari Esteri, Dr. Riad Malki ha detto, questo giorno storico per la Palestina rappresenta un passo importante verso il combattere l’impunita’, sostenere la giustizia, difendere i diritti umani“. Il Ministro ha aggiunto che il principio guida di tutte le azioni palestinesi, incluso l’aderire all’ICC, e’ stato il perseguimento della giustizia e l’avanzamento dei diritti umani. La Palestina ricerca giustizia, non vendetta…perche’ e’ l’ancora sulla quale un futuro di pace e stabilita’ puo’ essere fermamente stabilito” ha detto.

 Durante la cerimonia, il Presidente della Corte, il Giudice Fernández de Gurmendi, ha consegnato una edizione speciale dello Statuto di Roma al Ministro Malki, che era a capo della delegazione palestinese. Anche il Vice-Presidente dell’Assemblea degli Stati Membri dello Statuto di Roma, l’Ambasciatore dell’Uruguay, Sua Eminenza Mr. Álvaro Moerzinger, ha encomiato la Palestina in questa occasione. Alcuni funzionari che occupano un’alta carica hanno preso parte alla cerimonia.

 Il Ministro ha rimarcato “Per sette decenni, il popolo palestinese ha sopportato crimini e ingiustizia senza ricorso“, sottolineando il significato di questo giorno; “Nel momento in cui la Palestina diventa formalmente uno Stato membro dello Statuto di Roma oggi, anche il mondo e’ un passo piu’ vicino a finire la lunga era di impunita’ e ingiustizia. Davvero, oggi ci porta piu’ vicini ai nostri comuni scopi di giustizia e pace.

 Il Ministro degli Affari Esteri ha anche sottolineato la piena confidenza della Palestina nell’ICC e il suo impegno a far avanzare i principi di giustizia e rispetto per la legge, facendo appello alla comunita’ internazionale “di proteggere questa posizione e combattere contro tentativi malvagi che mirano a danneggiare la credibilita’ della Corte, tentativi che sono chiaramente motivati da una determinazione a preservare l’impunita’ e fuggire la responsabilita’, tutto alle spese della legge, diritti umani e pace e stabilita’ nel nostro mondo.

 La cerimonia all’ICC celebra lo Stato di Palestina che diventa il 123esimo Stato Membro dello Statuto di Roma. Il 31 Dicembre 2014, il governo dello Stato di Palestina ha depositato il suo strumento di accesso allo Statuto di Roma, che e’ entrato in vigore il 1 Aprile 2015. Il governo di Palestina ha anche accettato, con una dichiarazione sotto l’articolo 12(3) dello Statuto di Roma, la giurisdizione dell’ICC dal 13 Giugno 2014. Conformemente a questo, il 16 Gennaio 2015, il Pubblico Ministero dell’ICC ha annunciato l’apertura di un esame preliminare della situazione in Palestina.

COUNSELOR DR. WAEL ALBATTERKHI
HEAD OF MEDIA UNIT
MINISTRY OF FOREIGN AFFAIRS – MOFA
STATE OF PALESTINE

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso ai lettori

Questo sito è attualmente interessato da un processo di aggiornamento e ristrutturazione, ma i contenuti rimangono quelli di sempre. Vi chiediamo di sopportare per alcuni giorni questi cambiamenti di forma, fino alla messa a punto della veste definitiva. Grazie!

il 5X100 ad Assopace Palestina

Archivi