Archive by Author

Venerdì 11 marzo 2016: Incontro Comitati Popolari

Leave a comment Continue Reading →

Campagna per la Difesa civile non armata e nonviolenta

        Assopace Palestina, che fa parte della Rete della Pace, ricorda a tutti la necessità e l’urgenza del rilancio di iniziative per la Campagna per la Difesa civile non armata e nonviolenta. Riportiamo di seguito il messaggio del Coordinamento Nazionale, mentre invitiamo le strutture locali a farsi parte attiva nel promuovere le […]

Leave a comment Continue Reading →

La raccolta dei rifiuti in Palestina

Dal sito della Banca Mondiale: Lavorare per lo sviluppo in un ambiente fragile: la fornitura dei servizi essenziali in Palestina I punti principali: Nell’antichità I Greci avevano promulgato leggi per preservare la salubrità delle loro città proibendo lo sversamento e l’accumulo di rifiuti solidi. Oggi nel 21° secolo il Gruppo della Banca Mondiale sostiene questo […]

Leave a comment Continue Reading →

Le autorità israeliane liberano l’avvocato per i Diritti Umani Farid al-Atrash

Ma’an News, 1 marzo 2016 Martedì scorso un tribunale israeliano ha deciso il rilascio del direttore dell’ICHR (Independent Commission for Human Rights) che era stato arrestato la settimana precedente durante una manifestazione pacifica per ricordare il 22° anniversario del massacro alla moschea di Abramo ad Hebron. L’avvocato Farid al-Atrash è stato scarcerato dietro pagamento di […]

Leave a comment Continue Reading →

Continua la repressione degli attivisti palestinesi

Il Comitato di Coordinamento della Lotta Popolare (PSCC) condanna l’aggressione e l’arresto di Farid Al-Atrash avvenuti venerdì 26 febbraio.   Il 26 febbraio 2016, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato il Difensore dei Diritti Umani Farid Al-Atrash durante l’annuale manifestazione per l’apertura di Shuhada Street a Hebron, nei Territori Occupati. La manifestazione fa parte […]

Leave a comment Continue Reading →

Lettera al Consiglio di Sicurezza della Missione Palestinese all’ONU

Missione Permanente                                       dello Stato di Palestina alle Nazioni Unite   Rif.   SGC.50/16   A  S.E. Rafael Dario Ramirez Carreño Presidente del Consiglio di Sicurezza dell’ONU Le Nazioni Unite, New York   Eccellenza, La situazione nei territori occupati dello Stato di Palestina, compresa Gerusalemme Est, continua a deteriorarsi come risultato delle irremovibili politiche illegali e delle […]

Leave a comment Continue Reading →

Un nuovo sito con articoli sulla Palestina tradotti dalla stampa internazionale

Riportiamo la presentazione del nuovo sito  http://zeitun.info Chi siamo Zeitun in arabo significa ulivo. In tutte le culture mediterranee questa pianta ha una valenza particolare, sia dal punto di vista alimentare che simbolico. Nel caso della Palestina l’espulsione della popolazione nativa prima e l’occupazione israeliana della Cisgiordania e di Gaza poi hanno attribuito all’ulivo un […]

Leave a comment Continue Reading →

Bil’in e la Resistenza Nonviolenta

Vi proponiamo un intervento di Luisa Morgantini sulla lotta nonviolenta portata avanti dai Comitati Popolari Palestinesi. È un’occasione per ripercorrere con l’autrice le tappe del movimento che, a partire dalla resistenza del villaggio di Bil’in, ha attraversato alterni momenti di successo e di sconfitta nella lotta contro l’occupazione. Il testo può essere scaricato in formato […]

Leave a comment Continue Reading →

I rapporti tra Unione Europea e Israele

Vi proponiamo l’approfondimento di un volontario di Assopace Palestina sulla partnership fra l’Unione Europea e lo Stato di Israele, per meglio comprendere l’importanza del dato economico nello scacchiere geopolitico, il peso dell’export delle colonie israeliane illegali, le motivazioni che ci spingono a sostenere le campagne BDS. L’intero testo può essere scaricato da questo link:  TESI […]

Leave a comment Continue Reading →

Che cosa si può apprendere da un lupo solitario in catene?

Le interviste dei militari israeliani ai Palestinesi che hanno compiuto attacchi sono state condotte all’interno di un rapporto di forza ineguale, che è contro l’etica e di dubbio valore. Di Amira Hass Haaretz, 26 gennaio 2016 Le guardie carcerarie hanno ricevuto ordine di condurre una ricerca applicata, scientificamente mirata, sui loro prigionieri. Questo è stato […]

Leave a comment Continue Reading →

L’occupazione israeliana finirà improvvisamente

La forza delle organizzazioni che lavorano per la fine dell’occupazione e dei loro sostenitori è più grande di quello che pensiamo. di Michael Sfard.   Haaretz, 23 gennaio 2016  Un giorno l’occupazione finirà. Probabilmente finirà in un sol colpo. E quando questo succederà, ci si accorgerà all’improvviso che tutti erano contro l’occupazione. Che i politici […]

Leave a comment Continue Reading →

Solo la pressione internazionale porrà fine all’apartheid di Israele.

La crescente perdita di legittimità da parte di Israele è opera delle sue stesse mani. Se Israele decidesse di metter fine all’apartheid, tornerebbe legittima sotto ogni aspetto. di Amos Schocken Haaretz, 22 gennaio 2016 Ci sono molte differenze tra la situazione del Sud Africa all’epoca dell’apartheid e quella attuale nella regione compresa tra il Giordano […]

Leave a comment Continue Reading →

Che dirò ai miei studenti nel giorno della memoria?

di Franco Berardi Bifo Pubblicato il 24 gennaio 2016 · in AlfaDomenica Dopo la guerra che Israele scatenò contro la popolazione di Gaza nel 2008, Stefano Nahmad (la cui famiglia subì le persecuzioni naziste) scrisse queste parole: «hai fatto una strage di bambini e hai dato la colpa ai loro genitori dicendo che li hanno usati come scudi. […]

1 Comment Continue Reading →

Sì, Israele sta commettendo esecuzioni extragiudiziarie

Sono appena tornata dalla Palestina, ho partecipato a funerali, visto le case demolite, il dolore e lo strazio delle famiglie. È la determinazione di voler riaffermare il diritto alla vita, alla terra, alla libertà. Gideon Levy esprime con chiarezza e indignazione il dolore delle esecuzioni sommarie, richiama le responsabilità di tutti. Questo articolo va inviato […]

Leave a comment Continue Reading →

Un assassinio che ha funzionato (in Israele)

di Roger Cohen The New York Times, 17 dicembre 2015 Venti anni fa veniva assassinato Yitzhak Rabin, il soldato che divenne primo ministro di Israele e che cercò una pacificazione. Quell’assassinio si è dimostrato uno dei più riusciti della storia. Così come il Mahatma Gandhi fu assassinato da un fanatico hindu, anche Rabin fu ucciso […]

Leave a comment Continue Reading →