Roma, domenica 26 in Piazza del Popolo: No al Giro d’Italia in Israele.

domenica 26.11.2017, ore 11.00
Roma, Piazza del Popolo


Cicloraduno #CambiaGiro

Vieni in bici per dire: No al Giro d’Italia in Israele!

**teatro di strada, corsa a ostacoli, bici contro il muro**

Evento FB: https://www.facebook.com/events/129189291096700/

Sostieni i diritti del popolo palestinese.
Non facciamo un uso strumentale dello sport.

Perchè il Giro dovrebbe partire da Israele?
Per colorare di rosa le continue violazioni di diritti umani nei confronti del popolo palestinese da parte di Israele.

Perchè inizia a maggio?
A maggio 2018 Israele, insieme a RCS e Gazzetta dello Sport, festeggerà 70 anni della sua fondazione, mentre i palestinesi ricordano il giorno della Nakba: la catastrofe. 15/05/1948: inizia la pulizia etnica con 800 mila palestinesi espulsi violentemente dalla loro terra.

Perchè RCS e Gazzetta dello Sport sostengono Israele?
Israele sborsa 4 milioni di euro direttamente a RCS Mediagroup per i diritti di ospitalità.

Organizzano:
BDS Roma
Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese
Comitato con la Palestina nel cuore
Assopace Palestina Roma
Rete Romana di Solidarietà con il Popolo Palestinese

Per aderire: gruppobdsroma@inventati.org

Per le iniziative in altre città (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Udine): 
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2352-pedala-diritti

Invia un messaggio a RCS Mediagroup:
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2328-non-pedalate-per-i-crimini-israeliani-dite-al-giro-d-italia

Come il Giro d’Italia sostiene attivamente le violazioni del diritto internazionale e dei diritti dei palestinesi da parte di Israele:
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2337-il-giro-d-italia-violazionil-diritto-internazionale

, ,

No comments yet.

Lascia un commento