Firenze 25 novembre: No al Giro d’Italia in Israele!

da | Nov 21, 2017 | Iniziative

sabato 25.11.2017, ore 11.00 Firenze

partenza:Piazza della Signoria – arrivo: Ponte a Ema al Museo di Bartali

foto della manifestazione

Video della manifestazione

Riprese Gianna Maestrelli

 

Riprese Giancarlo Venturi

 

Cicloraduno #CambiaGiro
Vieni in bici per dire: No al Giro d’Italia in Israele!

 

Sostieni i diritti del popolo palestinese.
Non facciamo un uso strumentale dello sport.

→ Perchè il Giro dovrebbe partire da Israele?
Per colorare di rosa le continue violazioni di diritti umani nei confronti del popolo palestinese da parte di Israele.
→ Perchè inizia a maggio?
A maggio 2018 Israele, insieme a RCS e Gazzetta dello Sport, festeggerà 70 anni della sua fondazione, mentre i palestinesi ricordano il giorno della Nakba: la catastrofe. 15/05/1948: inizia la pulizia etnica con 800 mila palestinesi espulsi violentemente dalla loro terra.

→ Perchè RCS e Gazzetta dello Sport sostengono Israele?
Israele sborsa 4 milioni di euro direttamente a RCS Mediagroup per i diritti di ospitalità.

 

Per le iniziative in altre città (Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Roma, Torino e Udine):
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2352-pedala-diritti

Invia un messaggio a RCS Mediagroup:
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2328-non-pedalate-per-i-crimini-israeliani-dite-al-giro-d-italia

Come il Giro d’Italia sostiene attivamente le violazioni del diritto internazionale e dei diritti dei palestinesi da parte di Israele:
https://www.bdsitalia.org/index.php/campagne/sportivo/2337-il-giro-d-italia-violazionil-diritto-internazionale

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso ai lettori

Questo sito è attualmente interessato da un processo di aggiornamento e ristrutturazione, ma i contenuti rimangono quelli di sempre. Vi chiediamo di sopportare per alcuni giorni questi cambiamenti di forma, fino alla messa a punto della veste definitiva. Grazie!

il 5X100 ad Assopace Palestina

Archivi