Un ricordo di Urbano

da | Giu 26, 2016 | Notizie

Il 1 luglio sarà un anno che l’amico Urbano Cipriani ci ha lasciato.
Noi tutti di Assopace Palestina lo pensiamo e ne sentiamo la mancanza.
La sua gentilezza, la sua cultura, la sua pacatezza, la sua ironia, la sua silenziosa attenzione…sono impossibili da dimenticare.

Urbano CiprianiFra le tante esperienze condivise, meraviglioso è stato il lavoro sul poeta palestinese Darwish che, nel corso della primavera del 2015, noi di Assopace Palestina potemmo fare grazie alla sua competenza e passione.

Vogliamo ricordarlo proprio  con un brano  di Mahmoud Darwish tratto  dalla “Trilogia palestinese” !

Lascia che ti guardi, ora che ti sei staccato da me, indenne come pura prosa su di una pietra che si tinge di verde o di giallo in tua assenza, lascia che ti guardi, ora che mi sono staccato da te. Lascia che raccolga te il tuo nome come fanno i passanti con le olive dimenticate, nascoste tra i sassolini. Andiamocene insieme, tu e io, in due direzioni diverse: tu verso una seconda vita, promessa dalla lingua, in un lettore che forse sopravvivrà all’impatto di una cometa con la terra; io, verso un appuntamento più volte posticipato con la morte a cui, in una poesia, ho promesso un calice di vino rosso. (Trilogia palestinese, p. 287)

Caro Urbano ovunque tu sia ti abbracciamo forte!

Gli amici di Assopace Palestina di Firenze

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avviso ai lettori

Questo sito è attualmente interessato da un processo di aggiornamento e ristrutturazione, ma i contenuti rimangono quelli di sempre. Vi chiediamo di sopportare per alcuni giorni questi cambiamenti di forma, fino alla messa a punto della veste definitiva. Grazie!

il 5X100 ad Assopace Palestina

Archivi