Andare a scuola ad Hebron, tra granate e lacrimogeni

Giu 22, 2016 | Notizie

Bambini costretti a fare lo slalom tra granate, lacrimogeni e proiettili di plastica per andare a scuola: il diritto all’infanzia, il diritto al gioco e all’istruzione sono negati ai piccoli palestinesi che vivono ad Hebron. Sono proprio i bambini, infatti, le prime vittime delle punizioni collettive dell’esercito di occupazione israeliano.
(Immagini del Gruppo Cristiano Costruttori di Pace-Palestina)

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

Fai una donazione

Fai una donazione tramite Paypal alla nostra associazione:

Fai una donazione ad Asso Pace Palestina

Oppure versate il vostro contributo ad
AssoPace Palestina
Banca BPER Banca S.p.A
IBAN IT 93M0538774610000035162686

il 5X1000 ad Assopace Palestina

Il prossimo viaggio