Territori Palestinesi Occupati: Nuovo Rapporto OCHA su protezione civili

UNITED NATIONS
Office for the Coordination of Humanitarian Affairs
http://www.ochaopt.org/

Periodo di osservazione:  1 – 7 ottobre 2013
Cisgiordania (West Bank):
— 23 palestinesi, tra cui sei bambini, sono stati feriti dalle forze israeliane in scontri collegati a manifestazioni di protesta.
— Circa 270 ulivi di proprietà palestinese sono stati danneggiati da coloni. Viene anche segnalato che, in alcuni luoghi, i raccolti degli ulivi sono stati rubati da coloni.
— I media israeliani riportano che un palestinese ha sfondato una recinzione nella colonia Psagot (Ramallah) e ferito con arma da fuoco una bambina di nove anni.
— le forze israeliane hanno demolito 4 abitazioni della comunità pastorale di Mak-Hul nella Valle del Giordano. In Area C sono stati emessi 28 ordini di demolizione o di blocco di lavori edili.

Striscia di Gaza (Gaza Strip):
— Gruppi armati palestinesi hanno lanciato due razzi verso Israele: i razzi sono caduti all’interno della Striscia di Gaza, senza provocare feriti o danni.
— Continuano le restrizioni all’accesso dei palestinesi ai loro terreni prossimi alla re-cinzione, oltre che all’accesso alle aree di pesca oltre le 6 miglia nautiche dalla riva.
— Israele consente un aumento di esportazioni verso Gaza, ma la situazione degli approvvigionamenti resta difficile. La carenza di carburante causa interruzioni nella erogazione dei servizi: elettricità, acqua potabile, igiene, sanità e trasporti.
— Dopo 7 giorni di parziale apertura, l’Egitto ha chiuso il valico di Rafah: 4.000 per-sone sono in attesa di espatriare per recarsi in Egitto o altri paesi (per cure, studio, …).
— Le autorità di Gaza hanno giustiziato un uomo condannato per omicidio.
===================

Traduzione e riassunto a cura di “Assopace – gruppo territoriale di Rivoli TO”;
e-mail: assopacerivoli@yahoo.it;  sito Web: https://sites.google.com/site/assopacerivoli/

Il rapporto completo è disponibile qui .

Nel sito Web di Assopacerivoli (vedi sopra), alla pagina “Materiali/Rapporti ONU”, sono reperibili i riassunti dei rapporti precedenti, raggruppati per mese, a partire da gennaio 2013.

 

Periodo di osservazione:  8 – 21 ottobre 2013

Cisgiordania (West Bank):
— Un palestinese ucciso dalle forze israeliane. Secondo i militari, l’uomo, alla guida di un bulldozer, ha fatto irruzione in una base militare. Ferito un soldato.
— 26 palestinesi feriti in scontri con forze israeliane; 10 di questi ferimenti sono av-venuti durante tentativi di entrare in Israele per cercare lavoro.
— 20 episodi in cui sono coinvolti coloni hanno causato vittime o danni alle proprietà: in 18 casi sono stati colpiti palestinesi e negli altri 2 casi sono stati colpiti coloni. Nell’episodio più grave un colono è stato ucciso; arrestati due palestinesi che, secon-do i media israeliani, hanno confessato l’omicidio.
— Oltre 540 ulivi palestinesi vandalizzati da coloni.

Striscia di Gaza (Gaza Strip):
— Forze israeliane hanno più volte aperto il fuoco di avvertimento verso contadini che lavoravano vicino alla recinzione tra Israele e la Striscia, costringendoli a lasciare la zona. Nello stesso modo, motovedette israeliane hanno costretto a riva pescatori palestinesi che si trovavano vicino al limite di 6 miglia dalla costa.
— Sempre più ridotto l’ingresso di merci via tunnel. La carenza di carburante co-stringe la centrale elettrica di Gaza a lunghi blackout e causa interruzioni dei servizi di base: acqua, sanità e trasporti.
— Israele ha bloccato l’entrata di materiali edili nella Striscia, in seguito alla scoperta di un tunnel sotto il confine.
— Continua la stretta egiziana sul valico di Rafah: autorizzate a passare circa 300 persone/giorno, il 17% dei passaggi giornalieri di giugno.
===================

Traduzione e riassunto a cura di “Assopace – gruppo territoriale di Rivoli TO”;
e-mail: assopacerivoli@yahoo.it;  sito Web: https://sites.google.com/site/assopacerivoli/

Il rapporto completo è disponibile qui .

Nel sito Web di Assopacerivoli (vedi sopra), alla pagina “Materiali/Rapporti ONU”, sono reperibili i riassunti dei rapporti precedenti, raggruppati per mese, a partire da gennaio 2013.

 

Periodo di osservazione: 22-28 ottobre 2013

Cisgiordania (West Bank):

— Ucciso un palestinese, avrebbe aperto il fuoco contro i soldati, sarebbe responsabile di un attentato del 2012 con 29 feriti israeliani; ferimento di 27 civili palestinesi, di cui 12 ragazzini; triplicati in 1 anno i minori feriti dalle forze israeliane.
— 3 bambini palestinesi feriti dai coloni; diminuiti gli attacchi contro gli ulivi dei palestinesi: danneggiati 30 alberi (280 media settimanale precedente); 5 coloni feriti per lancio di pietre contro i loro veicoli.
— Demolite 2 case, sfollati 12 palestinesi; in 10 mesi demolite case di 274 palestinesi di Gerusalemme Est.
— 20 ordini di demolizione e di blocco di costruzioni di abitazioni e strutture di sussistenza palestinesi, tra cui un serbatoio per acqua per 620 famiglie

Striscia di Gaza (Gaza Strip):
— Gruppi armati palestinesi lanciano razzi, l’aviazione israeliana bombarda. Carri armati e bulldozer israeliani entrano per 200 metri all’interno di Gaza, spianando il terreno.
— L’Egitto blocca il passaggio di carburante attraverso i tunnel: blackout, aumento del prezzo del carburante e interruzioni nella erogazione dei servizi (acqua potabile, servizi igienici, sanità e trasporti).
— Continua blocco israeliano sui materiali da costruzione, anche i progetti internazionali ONU su istruzione, sanità, acqua, servizi igienici, elettricità e infrastrutture, dovranno essere sospesi.
— Valico di Rafah: aperto per quattro giorni per casi umanitari, poi richiuso. Nei giorni di apertura sono stati autorizzati 272 passaggi medi al giorno sui 4000 in lista d’attesa.

===================

nota 1: i Rapporti ONU OCHA vengono pubblicati con cadenza settimanale e constano, in media, di 5 pagine.
Questa traduzione riassuntiva dall’inglese è a cura di Assopace – gruppo di Rivoli TO
e-mail: assopacerivoli@yahoo.it – sito Web: https://sites.google.com/site/assopacerivoli/ 

Il rapporto completo è disponibile qui

nota 2: Nel sito Web di Assopacerivoli, alla pagina “Materiali/Rapporti ONU”, sono reperibili i riassunti dei rapporti precedenti, raggruppati per mese, a partire da gennaio 2013.

No comments yet.

Lascia un commento