Rapporto sulla Protezione dei Civili nei Territori Palestinesi Occupati

UNITED NATIONS –  Office for the Coordination of Humanitarian Affairs 

ocha

Periodo di osservazione:  30 luglio – 5 agosto 2013

Cisgiordania (West Bank):

— Durante operazioni di ricerca-arresto condotte dalle forze israeliane sono stati feriti 31 palestinesi (di cui 7 bambini). Altri 7 palestinesi sono stati feriti in vari scontri con le forze israeliane.

— Coloni israeliani hanno aggredito e ferito un contadino palestinese 80enne per costringerlo a lasciare la zona. In un altro incidente, un colono ha aggredito un pastore palestinese e il suo gregge, uccidendo tre pecore con il trattore.

— Palestinesi hanno lanciato pietre contro autobus israeliani che viaggiavano vicino ad un insediamento colonico, ferendo due israeliani.

— Coloni hanno abbattuto 25 palme da dattero e vandalizzato 1500 chili di datteri appartenenti ad una comunità palestinese. Altri coloni hanno vandalizzato attrezzature di USAID [United States Agency for International Development] finalizzate a facilitare l’approvvigionamento idrico di un villaggio palestinese.

— Nel quarto venerdì di Ramadan le autorità israeliane hanno consentito a 104.630 palestinesi della Cisgiordania di entrare in Gerusalemme Est.

 Striscia di Gaza (Gaza Strip):

— Il flusso di carburante attraverso il tunnel sotto il confine di Gaza e l’Egitto è tornato ai livelli pre-crisi, ma il trasferimento di materiali da costruzione rimane gravemente ridotto.

===================

Traduzione e riassunto a cura di Assopace – gruppo territoriale di Rivoli TO

e-mail: assopacerivoli@yahoo.it

Il rapporto completo è disponibile all’indirizzo:

http://ochaopt.us5.list-manage.com/track/click?u=5a6b19e1cb44562e4e7a92167&id=425b4bffae&e=e0bf5392b1

Per informazioni

UNITED NATIONS –  Office for the Coordination of Humanitarian Affairs 

www.ochaopt.org

 

No comments yet.

Lascia un commento