Roma: Mercoledì 3 luglio 2013 presentazione del film Ajami con Luisa Morgantini

Mercoledì 3 luglio 2013 – ore 17.00

image001

In occasione dell’uscita in DVD di AJAMI per la Ripley’s Film, presso la Casa del Cinema si terrà una proiezione in pellicola del film stesso seguito da un  incontro.

AJAMI (Germania-Israele, 2009, 124’) di Scandar Copti & Yaron Shani

Opera d’esordio della coppia Copti-Shani, il film è un affresco iper-realista della realtà arabo-israeliana all’interno di Ajami, il più popoloso quartiere arabo di Tel Aviv-Jaffa: una Gomorra del Medio Oriente con i paesaggi suburbani, il traffico d’armi, la droga, la musica a tutto volume, la violenza di strada, le faide tra famiglie, le leggi del clan che si sovrappongono a quelle dello Stato e un conflitto etnico-religioso che sembra non avere fine. Vincitore della Caméra d’Or al Festival di Cannes, Ajami ha ottenuto la nomination agli Oscar 2010 come miglior film in lingua straniera. Trailer

★★★

“Uno dei più strazianti film sulle discriminazioni religiose in Israele” (Roger Ebert)

★★★

“Un ritratto senza compromessi della periferia di Tel Aviv, dove l’amicizia e la famiglia possono salvare o condannare un uomo” (New York Times)

Il film verrà proiettato in versione originale (arabo-ebraico) con sottotitoli italiani.

A seguire incontro con:

Luisa Morgantini – Già Vice Presidente Parlamento Europeo, coordinatrice dell’Associazione per la Pace Assopace Palestina, ha ricevuto il Premio per la pace delle donne in nero israeliane e il premio Colombe d’Oro per la Pace di Archivio disarmo; è tra le 1000 donne nel mondo che sono state candidate al Premio Nobel per la pace.

Lucia Cuocci – Giornalista della rubrica “Protestantesimo” (Raidue), segue e promuove, da anni, progetti di dialogo israelo-palestinese. Organizza viaggi culturali in Israele e Territori Palestinesi, Iran, Armenia, India, Vietnam. Ha fatto parte della giuria ecumenica di diversi festival del cinema tra cui il Karlovy Vary Film Festival e il Locarno Film Festival.

Shai Tagner –  Giovane autore e regista, giunto in Italia per la realizzazione della sua opera prima, un lungometraggio scritto e girato tra Italia ed Israele. Collabora in alcuni progetti culturali ed accademici che toccano ed affrontano diverse tematiche quali il cinema e la società, il concetto di identità, il conflitto israeliano-palestinese e l’immigrazione.

Dove?

CASA DEL CINEMA, Largo Marcello Mastroianni 1 – Roma – SALA DELUXE  –  ingresso libero

 

No comments yet.

Lascia un commento