Roma dal 15 al 17 Aprile 2013: Iniziative in supporto di Marwan Barghouti e detenuti palestinesi

«Non sono un terrorista, ma non sono neppure un pacifista. Sono semplicemente un normale uomo della strada palestinese, che difende la causa che ogni oppresso difende: il diritto di difendermi in assenza di ogni altro aiuto che possa venirmi da altre parti».  (Marwan Barghouti)

Print

PER LA GIUSTIZIA, PER LA PACE, PER LA DIGNITÀ

  Far conoscere cosa avviene nelle carceri israeliane e lanciare un appello per la liberazione di Marwan Barghouti e di centinaia di palestinesi, incarcerati per motivi politici. Questo l’obiettivo delle tre giornate che si terranno a Roma, dal 15 al 17 aprile, promosse da AssopacePalestina, Amici della Mezzaluna Rossa palestinese e dalla Rete romana di solidarietà con la Palestina. L’iniziativa è stata organizzata in occasione della giornata internazionale di solidarietà con i detenuti palestinesi che si tiene, ogni anno, il 17 aprile, per non dimenticare chi paga con il carcere la scelta di battersi per l’indipendenza e la giustizia sociale.

  Parlamentare e leader di Al Fatah, Marwan è stato sequestrato il 15 aprile del 2002 e condannato a 5 ergastoli nel 2004 per coinvolgimento nella resistenza armata, ma nella sua vita ha sempre sostenuto e continua, dal carcere, a sostenere la necessità di pace attraverso la giustizia. Lui è solo uno degli oltre 800.000 palestinesi, che sono stati detenuti da Israele dall’inizio dell’occupazione, nel 1967: praticamente il 20% dell’intera popolazione palestinese. Le detenzioni, in barba alle convenzioni internazionali, non risparmiano i bambini: oltre 8000 ne sono stati arrestati dal 2000 ad oggi.

  I procedimenti di arresto e di successiva detenzione, cui i palestinesi residenti nei territori occupati sono regolarmente sottoposti, si basano su di una vasta gamma di “regolamenti militari”, la gran parte dei quali illegali secondo il diritto internazionale: tortura, isolamento, divieto delle visite, mancanza di cure mediche, continui trasferimenti da un carcere all’altro, in alcuni casi la morte sotto tortura.

  Le giornate, saranno occasione, inoltre, per ricordare l’assassinio di Vittorio Arrigoni, il cui anniversario cade in questi giorni, e per conoscere meglio la cultura palestinese, con letture di poesie, teatro e prodotti della terra.

 Contatti:

Luisa Morgantini 3483921465 lmorgantiniassopace@gmail.com

Livia Parisi 348 5443954  liviaparisi@hotmail.com

 Programma

Lunedì 15 aprile ore 15-18

Parlamento Europeo, Sala delle Bandiere, via IV Novembre 149, Roma

LIBERTA’ PER MARWAN BARGHOUTI E I PRIGIONIERI PALESTINESI

“Libertà per Marwan Barghouti e i prigionieri palestinesi”, questo il titolo di una giornata che servirà a far conoscere la situazione dei prigionieri politici palestinesi nelle carceri israeliane.

L’incontro, coordinato da Luisa Morgantini e Gianni Tognoni, si terrà lunedì 15 aprile ore 15-18, presso la Sala delle Bandiere del Parlamento Europeo, in via IV Novembre n. 149, Roma. Interverranno:

Qassam Al Barghouti, figlio di Marwan,                                                           Abdallah Atallah del villaggio di Nabi Saleh                                                                                   Sabri Atieh, Ambasciatore dello Stato di Palestina

Inoltre porteranno il loro contributo Moni Ovadia, Ugo Tramballi, Niccolò Rinaldi, Lapo Pistelli, Gennaro Migliore,Vincenzo Vita, e Salameh Ashour.

Durante la giornata verrà presentato il “Dossier sulle condizioni di detenzione nelle carceri israeliane”, un approfondito studio che riunisce tutti i dati più attuali sul tema, e il video “Lettere dal carcere: testimonianze di detenuti palestinesi“, entrambi a cura della Rete Romana di solidarietà con la Palestina. A seguire, letture di poesie palestinesi e la proiezione dell’estratto di uno spettacolo del Freedom Theatre di Jenin “L’isola”.

L’appuntamento è promosso da AssoPace Palestina, Fondazione Internazionale Lelio Basso, Rete Romana Solidarietà con il Popolo Palestinese, Comunità Palestinese Roma Lazio.

Martedì 16 aprile alle ore 17.30

Ateneo Valdese, via Pietro Cossa 42, Roma

CONCERTO PER VIOLINO E PIANOFORTE

 Per ricordare Vittorio Arrigoni a due anni dal suo assassinio, presso l’Ateneo Valdese si terrà un Concerto per violino e pianoforte, promosso dall’Associazione Amici della Mezzaluna Rossa Palestinese. Durante le pause verranno letti brani scelti di “Restiamo umani” e delle lettere dei prigionieri politici detenuti nelle carceri israeliane.

Alle 19,30, per la campagna per la valorizzazione delle eccellenze palestinesi, verrà offerto un rinfresco a base di vini di Betlemme e di cibi di Gaza che hanno sfidato e vinto l’illegale assedio israeliano. Il contributo di 10 euro a persona verrà utilizzato per finanziare l’adozione a distanza di un bambino reso orfano dall’esercito israeliano.

 A seguire, dopo le 20, ci si sposterà al centro sociale Acrobax, in via della Vasca navale, per la serata conclusiva del Convoglio da Gaza, con performance artistiche e musicali dei giovani gazawi, in ricordo di Vik.

 Mercoledì 17 aprile, ore 19.30

 The Hub, via dello Scalo San Lorenzo 67,  Roma

LABORATORIO DI NARRAZIONE, ARTE E CULTURA

Presso il locale The Hub, via dello Scalo San Lorenzo, 67 Roma, nella giornata internazionale di solidarietà con i detenuti palestinesi nelle carceri israeliane, si terrà il Laboratorio di Narrazione, Arte e Cultura, un evento di solidarietà promosso da AssoPace Palestina e coordinato da Marcello Musio. Durante la serata verrà presentata la mostra fotografica di Hadeel Ramly “Il popolo di Gaza, la più grande prigione del mondo”, inoltre diverse istallazioni a tema, letture di testi e poesie di prigionieri palestinesi, “Story telling” immagini e racconti a cura di Raffaele Boiano e la proiezione integrale del video “Lettere dal carcere: testimonianze di detenuti palestinesi”, a cura della Rete Romana di solidarietà con la Palestina.

ASSOPACE PALESTINA-Aprile 2013-Locandina-Marwan-A3

Trackbacks/Pingbacks

  1. Assopace Palestina – Laboratorio di narrazione, arte e cultura – mercoledì 17 aprile - 11 aprile 2013

    […] 17 aprile a The Hub, nella giornata internazionale di solidarietà con i detenuti palestinesi nelle carceri israeliane, si terrà il Laboratorio di Narrazione, Arte e Cultura, un evento di solidarietà promosso da […]

Lascia un commento