Vota no all’accordo ACAA tra l’Unione Europea e Israele!

Il rifiuto dell’accordo sulla valutazione della conformità e l’accettazione (ACAA, Agreement on Conformity Assessment and Acceptance) dei prodotti industriali tra l’UE e Israele è importante per la promozione della pace e della giustizia. Nei suoi accordi con paesi terzi, crediamo che l’UE dovrebbe promuovere e rispettare i diritti umani e i valori fondamentali. I benefici apportati dall’adozione di tali accordi non dovrebbe essere costruito sulle violazioni del diritto internazionale, sullo sfruttamento iniquo e illegale delle risorse e/o su pratiche sleali e discriminatorie. Nel caso dell’accordo ACAA tra UE-e Israele, i cittadini dell’UE non desiderano trarre profitto dal controllo israeliano sulla terra palestinese; dagli ostacoli alla circolazione delle merci e delle persone e dallo sfruttamento delle risorse naturali da parte delle autorità israeliane; e dalla dipendenza forzata dei palestinesi dalle leggi e politiche Israeliane che ostacolano le prospettive di una crescita sostenibile nei Territori Palestinesi Occupati e danno vantaggio alle industrie israeliane.

Per firmare la petizione clicca qui

 Per informazioni  BDS ITALIA

 

One Response to “Vota no all’accordo ACAA tra l’Unione Europea e Israele!”

  1. Piero Masia 2 settembre 2012 at 9:28 pm # Rispondi

    Una sola parola a commento di questa notizia: VERGOGNA. Mentre nessuno alza un dito sugli accordi tra noi europei e paesi notoriamente rispettosi dei diritti umani (Iran, Cina, paesi arabi) ci si inalbera per un accordo fatto con un paese democratico che sbaglia (chi non lo fa, in quell’area) ma che ha TUTTO IL DIRITTO di difendere la sicurezza dei suoi cittadini. Non ho letto da voi alcun commento di condanna contro chi lancia razzi sui civili israeliani (Alla faccia della nonviolenza), oppure verso chi si ostina a non voler riconoscere un paese riconosciuto a livello internazionale, che ha dovuto affrontare guerre per garantirsi il diritto ad esistere. Queste prese di posizione non aiutano certo la pace, non facendo altro che spingere la società israeliana votare chi garantisce a loro quella sicurezza che, se si seguisse la vostra linea politica, essi NON avrebbero. Gente come voi non è degna di festeggiare la giornata della memoria, nè di parlare di antifascismo o antinazismo, e bene fa Israele a fregarsene di voi.

Lascia un commento