Campagna OPEN SHUHADA STREET: programma per il Lazio.

Anche quest’anno la Campagna OPEN SHUHADA STREET si articolerà in vari eventi in diverse località italiane. Ecco intanto il programma per il Lazio. Partecipate!






I medici palestinesi gettano l’allarme sulla situazione sanitaria a Gaza.

L’Associazione dei Medici Palestinesi in Italia (PalMed Italia Onlus) riassume le drammatiche condizioni in cui si trovano le strutture sanitarie a Gaza: mancanza di energia elettrica negli ospedali, mancanza di carburante per generatori elettrici alternativi, carenza di medicinali e attrezzature a causa dell’embargo imposto alla Striscia di Gaza. Associazione dei Medici Palestinesi in Europa – […]






Milano 17 febbraio: serata di musica per Al Kamandjati.

Sabato 17 febbraio 2018 ore 20:30 al Teatro Guanella di Milano (via Giovanni Dupré 19), si terrà una serata di “Musica oltre gli accordi” dedicata al progetto Il Violinista promosso da AssopacePalestina a favore dell’Associazione Al Kamandjati che insegna musica ai ragazzi palestinesi.






La ragione allarmante per cui gli attivisti israeliani e palestinesi si stanno avvicinando.

La libertà di parola degli Israeliani viene messa in discussione, e questo è abbastanza ironico. Hagai El-Ad Hagai El-Ad Haaretz, 27 gennaio 2018. Qual è la misura esatta della “democrazia israeliana” in questi giorni? Per capirlo, è utile dare uno sguardo attraverso la lente di un Palestinese. Mai Da’na vive a Hebron. Una notte d’inverno […]






Come i contribuenti israeliani finanziano una ONG di destra che si occupa di sfrattare i Palestinesi.

Un’inchiesta di Haaretz mostra che l’organizzazione Regavim, che si batte contro presunte costruzioni arabe illegali, riceve fondi da parecchi municipi della Cisgiordania, finanziati dalle tasse dei contribuenti. di Yotam Berger Haaretz, 19 gennaio 2018 Organizzazioni politiche no-profit, che raccolgono informazioni su costruzioni controverse ed inviano frequentemente rapporti e petizioni all’Alta Corte di Giustizia nel tentativo […]






Lettera di Luisa Morgantini al Presidente Mattarella per Ahed Tamimi e i bambini detenuti nelle prigioni israeliane

Signore Presidente, le chiediamo un suo intervento affinché abbia fine la detenzione dei bambini palestinesi nelle prigioni israeliane. In particolare vorremmo portare alla sua conoscenza il caso di Ahed Tamimi arrestata a soli 16 anni dalle forze di occupazione israeliane. Lo scorso 15 dicembre 2017 Mohammed Tamimi, 15 anni, era stato colpito alla testa da un […]






Un mondo alla rovescia.

Un articolo di Luisa Morgantini dalla rivista: Solidarietà Internazionale  del C.I.P.S.I.  Le dichiarazioni di Trump su Gerusalemme capitale eterna, unica e indivisibile dello stato israeliano, con il conseguente trasferimento dell’ambasciata americana, si vanno a sommare al fervore del vice presidente Pence, cristiano messianico, che ribadisce orgogliosamente la scelta USA dinanzi al parlamento israeliano, mentre i […]






Firenze 22 Febbraio – Open Shuhada street

Incontro con Muhammad Qafishi e Abed Amro attivisti di Hebron presso il Giardino dei Ciliegi ore 17.30 in  Via dell’Agnolo n. 5 Firenze  






Firenze 16 febbraio: Serata di raccolta fondi per la scuola dell’infanzia di Al Ma’sara

presso il Circolo Arci “Lavoratori Porta al Prato” Via delle Porte Nuove 33 Firenze Inizio evento ore 18  






Un opuscolo di informazioni su Hebron.

In occasione dell’imminente campagna Open Shuhada Street 2018, AssopacePalestina ha elaborato la versione italiana di un opuscolo originariamente prodotto da Youth Against Settlements in collaborazione con il gruppo tedesco KURVE Wustrow. Dal momento che l’opuscolo contiene una notevole quantità di informazioni aggiornate su Hebron, e più in generale sull’occupazione in Cisgiordania, se ne raccomanda vivamente […]






La pena di morte per i terroristi in Israele metterà solo in pericolo gli Ebrei in giro per il mondo.

I funzionari della difesa israeliana sostengono che la pena di morte non eviterà gli attacchi terroristici. Ecco il reale contenuto della proposta di legge. Adam Raz  Haaretz, 19 gennaio 2018 Uno degli aspetti più frustranti del dibattito pubblico sulla legge che introduce la pena di morte [in Israele] è il silenzio della sinistra israeliana. La […]






Cosa racconta veramente la storia di Ahed Tamimi.

Una riflessione di Luisa Morgantini. È un mondo raccontato alla rovescia quello che riguarda Palestina e Israele. Nei nostri media sembra che siano i Palestinesi a prendere terra, acqua e risorse agli Israeliani e non invece gli Israeliani che occupano militarmente da ormai più di cinquant’anni il popolo palestinese, costruiscono colonie e trasferiscono la propria […]






Firmate per la liberazione di Ahed Tamimi

Cari, Un mese fa i soldati sono entrati nella nostra casa nel cuore della notte per arrestare mia figlia 16enne. Oggi è ancora rinchiusa in una cella al gelo. Ho dedicato la mia vita alla resistenza civile. È per questo che ora l’esercito trattiene mia figlia: vogliono toglierci la speranza. Ma da 8 anni sono […]






“Li vediamo come degli asini”: ecco cosa pensava dei cittadini palestinesi il primo partito di governo israeliano.

Il primo partito di governo israeliano, il Mapai [Partito dei Lavoratori della Terra d’Israele], era diviso al suo interno riguardo allo status degli Arabi che rimasero nel paese dopo la Guerra d’Indipendenza; circa 70 anni più tardi, la “Questione araba” è ancora senza una risposta. di Adam Raz Haaretz, 13 gennaio 2018. “La Questione araba […]






Grande successo della cena organizzata da AssopacePalestina di Sondrio.

Il 21 gennaio scorso, AssopacePalestina di Sondrio ha organizzato una cena palestinese preparata dallo chef Shady Hasbun coadiuvato dagli studenti del Polo di Formazione Professionale di Sondalo. L’obiettivo della cena era una raccolta di fondi per finanziare il diritto allo studio dei ragazzi della Valle del Giordano. Lo straordinario successo della cena è documentato in […]