Valle del Giordano – Esistere è Resistere

dalla Jordan Valley Solidarity  “Sono nato e cresciuto sotto occupazione. Sono morto tre volte ai checkpoint. Sono stato in prigione. Ho vissuto tutto questo, ma ancora non credo che uccidere Israeliani sia la soluzione. Non ucciderei mai nessuno. Siamo tutti esseri umani.” (Rashed, 4/10/2017) Muratori per caso Sveglia all’alba, circa le 9: giovani dotati di […]






Firenze 25 novembre: No al Giro d’Italia in Israele!

sabato 25.11.2017, ore 11.00 Firenze partenza:Piazza della Signoria – arrivo: Ponte a Ema al Museo di Bartali Cicloraduno #CambiaGiro Vieni in bici per dire: No al Giro d’Italia in Israele!   Sostieni i diritti del popolo palestinese. Non facciamo un uso strumentale dello sport. → Perchè il Giro dovrebbe partire da Israele? Per colorare di rosa le […]






AssopacePalestina chiama alla mobilitazione per fermare la pulizia etnica nella Valle del Giordano.

  Israele si prepara a fare demolizioni a tappeto nei villaggi di Ein El Hilwe e Al Maleh, nel nord della Valle del Giordano. Intendono demolire le case di 300 Palestinesi, cancellando del tutto quelle comunità. Il loro piano a lungo termine è la pulizia etnica della Valle del Giordano, e queste demolizioni fanno parte […]






Roma, domenica 26 in Piazza del Popolo: No al Giro d’Italia in Israele.

domenica 26.11.2017, ore 11.00 Roma, Piazza del Popolo Cicloraduno #CambiaGiro Vieni in bici per dire: No al Giro d’Italia in Israele! **teatro di strada, corsa a ostacoli, bici contro il muro** Evento FB: https://www.facebook.com/events/129189291096700/ Sostieni i diritti del popolo palestinese. Non facciamo un uso strumentale dello sport. → Perchè il Giro dovrebbe partire da Israele? Per colorare […]






Israele demolisce quattro case a Jiftlik nella Valle del Giordano.

Dal Movimento Internazionale di Solidarietà (IMS) e da Solidarietà con la Valle del Giordano (JVS) 11 novembre 2017 Il 7 novembre lo stato di Israele ha demolito quattro case nella Valle del Giordano, rendendo senzatetto quattro famiglie. Alle 6:30 l’esercito israeliano è venuto a fotografare le case e poco dopo tre bulldozer, scortati da circa […]






L’hanno detto i fondatori: il Sionismo è colonialismo.

Il Sionismo è, ed è sempre stato, un progetto coloniale. I leader sionisti avevano capito che l’unico modo per costruire una maggioranza ebraica in Palestina era quello di cacciar via i Palestinesi indigeni e insediare Ebrei al loro posto. da: US Campaign for Palesinian Rights https://www.facebook.com/endthe0ccupation/posts/10155470771464442 modificato a cura di AssopacePalestina






Altro che ‘china scivolosa’: Israele è già uno stato di apartheid.

Dall’elezione di Donald Trump, la colonizzazione si è intensificata con rinnovato entusiasmo. di Neil Macdonald CBCnews, 24 ottobre 2017. È giunto il tempo di chiamare le cose col proprio nome. È tempo di condividere il pensiero di molti leader politici israeliani, accademici, personaggi pubblici sia della destra che della sinistra, inclusi tre ex primi ministri, […]






Esperto ONU: bisogna far pressioni su Israele.

Secondo un esperto dell’ONU, sono necessarie nuove pressioni su Israele affinché metta fine all’occupazione illegale della Palestina.   NEW YORK (26 ottobre 2017). Un esperto di diritti umani dell’ONU ha recentemente richiamato la comunità internazionale sulla necessità di responsabilizzare Israele per le violazioni del diritto internazionale commesse durante 50 anni di occupazione. “Questa è l’occupazione […]






Nazra Palestine short film festival alla grande!

Entro Marzo 2018 porteremo a termine la prima edizione del festival dei corti palestinesi a Gaza, Ramallah Gerusalemme. E’ stato un bellissimo viaggio che ha attraversato le città di Venezia, Firenze, Bologna, Roma e Napoli coinvolgendo diverse realtà, AssopacePalestina  però, pur continuando a far conoscere la cultura e i talenti palestinesi nel cinema, teatro, musica, ecc. […]






Balfour dette l’avvio a una tragedia nazionale per il popolo palestinese. Con il BDS siamo passati al contrattacco.

di Omar Barghouti Newsweek, 2 novembre 2017. Quando, durante la Nakba del 1948, i miliziani sionisti, armi alla mano, cacciarono dalla sua casa di Safad mia nonna Rasmiyyah e la sua famiglia, l’operazione di insediamento coloniale messa in moto dalla Dichiarazione Balfour e culminata poi in pulizia etnica diventò qualcosa di più di una tragedia […]






Firenze: 1947-2017 Iniziative per il riconoscimento dello stato di palestinese






Roma 2 novembre: a 100 anni dalla dichiarazione di Balfour

La dichiarazione Balfour del 2 novembre 1917 è  una lettera, scritta dal ministro degli esteri inglese Arthur Balfour a lord Rothschild,  principale rappresentante della comunità ebraica inglese, e referente del movimento sionista, con la quale il governo britannico affermava di guardare con favore alla creazione di un “focolare ebraico” in Palestina, allora parte dell’Impero Ottomano. In occasione del centenario di quel’ atto, che ha […]






Roma 6 Novembre: 2017 è tempo di giustizia in Palestina

               






A lezione di libertà con le donne palestinesi

Intervista. L’esperienza di Lema Nazeh (membro del Comitato di Coordinamento dei comitati popolari nei Territori Occupati), al convegno di Roma presso la Casa internazionale delle donne, dove confluiscono attiviste e ricercatrici dall’Austria alla Tunisia     di CHIARA CRUCIATI  da il Manifesto del 20-10-2017 Identità resistenti contro un sistema unico, quello patriarcale declinato in forme […]






Ogni forma di razzismo, una ferita per l’ umanità

Comunicato Stampa – Ogni forma di razzismo, una ferita per l’ umanità Roma, 25-10.2017 AssoPacePalestina considera tragicamente pericolose per i destini dell’umanità le scritte antisemite ed omofobiche apparse allo stadio per la partita Roma-Lazio e l’uso dell’immagine di Anne Frank come dileggio. Si tratta di antisemitismo, che sappiamo quanto male abbia fatto agli ebrei, all’umanità e […]